L’Agenzia Viaggi dell’Armenia

Tour operator incoming in Armenia

$
Viaggi

Weekend-2

Gite di Weekend, 4 giorni, 660 km (413 Miglia)

Il programma del viaggio di 4 giorni include la visita alla perla blu dell’Armenia – Lago alpino di Sevan, monastero di Khor Virap da cui si gode una spettacolare vista sul Monte Biblico Ararat. L’ultimo giorno prevediamo una visita al deposito dei manoscritti antichi- Matenadaran, fiera Vernissage, Fabbrica del cognac di Yerevan con la degustazione del cognac di brand «Ararat».
Giorno 1
Yerevan – Echmiadzin – Yerevan
Arrivo a Yerevan. Trasferimento in albergo.

Visita di capitale antica dell’Armenia - Echmiadzin(Vagharshapat)e della chiesa principale di S. Echmiadzin.Visita ai monumenti architettonici dell’Armenia - le chiese di Santa Ripsime (VII s.) e di Santa Gayane.

S. Echmiadzin è una delle prime chiese cristiane nel mondo fondata da Gregorio l’Illuminatore nel 303. La cattedrale è il centro della Chiesa Armena Apostolica e la residenza del Katholicos (patriarca)di tutti gli Armeni.

Visita alle rovine del Tempio di Zvartnots (VIIsec.) distrutta dal terremoto di 939. Il tempio di Zvartnots (delle Forze Vigilanti) è una delle testimonianze più suggestive della spiritualità armena, costruita da Narsete III nel 652. Oggi si può vedere solo le imponenti rovine di Zvartnots - il capolavoro dell’architettura armena di medioevo.

Tour della città di sera: la Piazza della Repubblica (la parte centrale nel piano di Jerevan rappresentato dall’architetto A. Tamanyan), il parco «Haghtanak» (monumento alla memoria della partecipazione dell’Armenia Sovietica nella seconda Guerra mondiale), il monumento di «Madre Armenia» eretto da Ara Harutiunyan, Museo d’Arte Contemporanea di Gafesjian, il monumento di A. Tamanyan (il principale architetto di Yerevan), Tsitsernakaberd - il monumento alla memoria del genocidio armeno del 1915.

(Il primo e l'ultimo giorno del programma saranno organizzati in base all'orario di arrivo e partenza).
Pasti: pranzo
Sistemazione in albergo: Regineh
La lunghezza del percorso in un giorno: 50 km (31 Miglia)
Giorno 2
Yerevan – Khor Virap – Noravank – Caverna dell'Uccello - Areni – Yerevan
Partenza per la valle di Ararat con la visita del monastero di Khor Virap(fossa profonda). Secondo lo storico armeno Aghatanghegos (Vsec.) Il futuro patriarca della chiesa armena apostolica Gregorio L’Illuminatore è rimasto imprigionato in questa fossa per 13 anni. Il monastero si trova in una posizione alta sulla riva sinistra del fiume Araks sul confine Turco con una splendida veduta sul Monte Ararat.

Proseguimento per la regione di Vajots Dzor lungo la splendida gola del fiume Gnishik. Visita al monastero di Noravank (Nuovo Monastero-eretto dagli architetti Siranes e Momik nei XII- XVsecoli)- il cuore pulsante della conoscenza spirituale e della cultura di tutta l’Armenia Orientale, il sepolcro del nobile casato dei Orbelyan.

Vista delle stalattiti e stalagmiti nella caverna dell'Uccello.

Proseguimento per il villaggio di Areni che è famoso per il vino fatto in casa e in fabbrica. Giro nella fabbrica di vino, studiando la tecnologia della preparazione del vino, visita al granaio, degustazione del vino.

Ritrono a Yerevan. Pernottamento in albergo.
Pasti: colazione pranzo
Sistemazione in albergo: Regineh
La lunghezza del percorso in un giorno: 320 km (200 Miglia)
Giorno 3
Yerevan – Garni – Ghegard – Sevan – Yerevan
Viaggio al monastero di Geghardavank (monastero di Lancia XII – XIII sec.)Il nome di Geghard è derivato dalla reliquia, portata dagli apostoli Taddeo e Bartolomeo e per lungo tempo conservata in luogo ed ora al museo di Echmiadzin,di un frammento della lancia con cui venne ferito il costato di Cristo sulla croce.

Visita del castello di Garni (III sec. a.C.- XIIsec. d.C.)- la residenza d’estate dei re armeni.Visita al tempio pagano del Sole(arm.-Areg. pers.- Mithra(Mihr), greco - Helios) costruito dal re armeno Tiridates Arshakuni (Arshakidi) nel 77.

Viaggio verso la perla blu dell’Armenia - Il Lago alpino di Sevan (1900 m s.l.m.). Lo scrittore russo Maksim Gorki ha curato la sua caratterizzazione di Sevan - «Un pezzetto genuino del cielo caduto sulla terra tra le montagne». Visita del Monastero di Sevanavank (XII sec.)situato sulla penisola di Sevan.
Pasti: colazione pranzo
Sistemazione in albergo: Regineh
La lunghezza del percorso in un giorno: 240 km (150 Miglia)
Giorno 4
Yerevan – Matenadaran - Vernissage - Fabbrica di Brandy di Yerevan Ararat - Aeroporto Zvartnots
Visita all’istituto dei manoscritti antichi - Matenadaran. Il Matenadaran è un tesoro della cultura armena, al suo inerno sono custoditi, a scopo di studio e conservazione, più di 17.000 testi antichi armeni e manoscritti miniati sulla storia degli armeni, dell’arte, della letteratura e della scienze naturali.

Ogni sabato e domenica c’è l’esposizione – vendita(Vernissage) rappresentata dagli artisti locali, dove I turisto ossono acquistare dei souvenirs, dei prodotti tipici dell’artigianato locale o d’argento, dei quadri.

Visita (a volontà) alla fabbrica di brandy(cognac) «Ararat», al granaio e al museo di storia, degustazione di brandy.

Trasferimento all’aeroporto Zvartnots. Partenza.
Pasti: pranzo
La lunghezza del percorso in un giorno: 50 km (31 Miglia)
Quota di partecipazione

Ci dispiace, servizio di prenotazione online disponibile al momento.
Si prega di inviare la tua richiesta a info@atb.am.
Sarete contattati entro le ore a venire.

La quota include:
  • Ingressi a siti e musei indicati nel programma
  • Trasferimento aeroporto – albergo – aeroporto
  • Macchina di accompagnamento e tutti I transferimenti indicati nel programma
  • Sistemazione in albergo
  • Tour servizio
  • Guida professionale

I prossimi viaggi

Le date di partenza per l’attuale destinazione vengono aggiornate individualmente su richiesta

Informazioni sul supporto

L’Agenzia Viaggi dell’Armenia Informazioni sul supporto