L’Agenzia Viaggi dell’Armenia

Tour operator incoming in Armenia

$
Viaggi

Weekend-3

Gite di Weekend, 4 giorni, 610 km (381 Miglia)

Il programma del viaggio di 4 giorni comprende le due città più grandi dell'Armenia: la capitale - la città di Yerevan, e la seconda città della Repubblica in termini di dimensioni e lo sviluppo economico - Gyumri. I turisti potranno visitare non solo i luoghi turistichi più popolari: il monastero Ghegard, il tempio pagano del Sole Garni, il lago alpino Sevan, ma anche gli scavi di un antico insediamento di Agarak – un monumento dell’epoca Urartea.
Giorno 1
Yerevan – Echmiadzin – Yerevan
Arrivo a Yerevan. Trasferimento in albergo.

Visita di capitale antica dell’Armenia - Echmiadzin(Vagharshapat)e della chiesa principale di S. Echmiadzin.Visita ai monumenti architettonici dell’Armenia - le chiese di Santa Ripsime (VII s.) e di Santa Gayane.

S. Echmiadzin è una delle prime chiese cristiane nel mondo fondata da Gregorio l’Illuminatore nel 303. La cattedrale è il centro della Chiesa Armena Apostolica e la residenza del Katholicos (patriarca)di tutti gli Armeni.

Visita alle rovine del Tempio di Zvartnots (VIIsec.) distrutta dal terremoto di 939. Il tempio di Zvartnots (delle Forze Vigilanti) è una delle testimonianze più suggestive della spiritualità armena, costruita da Narsete III nel 652. Oggi si può vedere solo le imponenti rovine di Zvartnots - il capolavoro dell’architettura armena di medioevo.

Tour della città di sera: la Piazza della Repubblica (la parte centrale nel piano di Jerevan rappresentato dall’architetto A. Tamanyan), il parco «Haghtanak» (monumento alla memoria della partecipazione dell’Armenia Sovietica nella seconda Guerra mondiale), il monumento di «Madre Armenia» eretto da Ara Harutiunyan, Museo d’Arte Contemporanea di Gafesjian, il monumento di A. Tamanyan (il principale architetto di Yerevan), Tsitsernakaberd - il monumento alla memoria del genocidio armeno del 1915.

(Il primo e l'ultimo giorno del programma saranno organizzati in base all'orario di arrivo e partenza).
Pasti:
Sistemazione in albergo: Regineh
La lunghezza del percorso in un giorno: 50 km (31 Miglia)
Giorno 2
Yerevan – Garni – Ghegard – Sevan – Yerevan
Viaggio al monastero di Geghardavank (monastero di Lancia XII – XIII sec.)Il nome di Geghard è derivato dalla reliquia, portata dagli apostoli Taddeo e Bartolomeo e per lungo tempo conservata in luogo ed ora al museo di Echmiadzin,di un frammento della lancia con cui venne ferito il costato di Cristo sulla croce.

Visita del castello di Garni (III sec. a.C.- XIIsec. d.C.)- la residenza d’estate dei re armeni.Visita al tempio pagano del Sole(arm.-Areg. pers.- Mithra(Mihr), greco - Helios) costruito dal re armeno Tiridates Arshakuni (Arshakidi) nel 77.

Viaggio verso la perla blu dell’Armenia - Il Lago alpino di Sevan (1900 m s.l.m.). Lo scrittore russo Maksim Gorki ha curato la sua caratterizzazione di Sevan - «Un pezzetto genuino del cielo caduto sulla terra tra le montagne». Visita del Monastero di Sevanavank (XII sec.)situato sulla penisola di Sevan.
Pasti: colazione
Sistemazione in albergo: Regineh
La lunghezza del percorso in un giorno: 240 km (150 Miglia)
Giorno 3
Yerevan - Sito archeologico di Agarak – Fortezza di Dashtadem – Harich – Gyumri – Yerevan
Viaggio verso la regione di Aragatsotn lungo il fiume Kasakh. La strada vi apre una veduta splendida sul Monte Aragats, Arailer.

Sosta nella località di Agarak per la visita dell’ omonimo sito archeologico. Il sito di Agarak si trova agli approcci sud di Aragats sulla riva occidentale del fiume Amberd e si estende su una superficie di circa 200 ettari.

Giu` lung oil torrente del fiume Amberd su decine di ettari, si trovano delle scogliere e colline, che sono completamente lavorate e dall’uomo - composte da un’assemblea di costruzioni scolpite nella pietra.

Gli scavi iniziati nei 2001-2008, hanno confermato che Agarak fu abitato nell’epoca paleocristiana. Nel 2004 nella parte sud della prima piattaforma di roccia è stato trovato un esempio unico di sepellimento urarteo scavato nella roccia di tufo.

Dashtadem è una famosa rocca fortificata e residenza estiva dei principi Kamsarakan (X sec.) Situata su una piccola collina che domina sulla valle Ararat e il Monte Aragats, Dashtadem (che viene tradotto dal armeno «Un campo di fronte») è stata percepita come un luogo strategico sin dai tempi del Paleolitico.

C’era gente abitante qua e nell'Età del Bronzo – si può vedere le tracce di un insediamento grande. Dashtadem presenta elevate mura di pietra di grandi dimensioni e torri semicircolari, che costituivano il caravanserraglio risalente al X secolo d.C. Nonostante che la maggior parte del muro esterno sia costruita recentemente, nel XIX, possiamo vedere tracce delle mura ciclopiche.

Viaggio lungo l’altipiano di Shirak con la visita al monastero di Harichavank (VII-XIX sec.)- il centro religioso e culturale più grande nella regione di Shirak, anche famoso per la scuola monastica.

Gyumri è il centro della regione di Shirak e la seconda città grande e economicamente importante nella Repubblica.Giro in città- la zona del disastro e della beneficenza.I turisti vedranno la città restaurata, nuove chiese, una nuova zona residenziale «Ani» e il monumento del famoso cantante – compositore francese Sharl Aznavour.

Ritorno a Yerevan.
Pasti: colazione
Sistemazione in albergo: Regineh
La lunghezza del percorso in un giorno: 270 km (169 Miglia)
Giorno 4
Yerevan – Matenadaran - Vernissage - Fabbrica di Brandy di Yerevan Ararat - Aeroporto Zvartnots
Visita all’istituto dei manoscritti antichi - Matenadaran. Il Matenadaran è un tesoro della cultura armena, al suo inerno sono custoditi, a scopo di studio e conservazione, più di 17.000 testi antichi armeni e manoscritti miniati sulla storia degli armeni, dell’arte, della letteratura e della scienze naturali.

Ogni sabato e domenica c’è l’esposizione – vendita(Vernissage) rappresentata dagli artisti locali, dove I turisto ossono acquistare dei souvenirs, dei prodotti tipici dell’artigianato locale o d’argento, dei quadri.

Visita (a volontà) alla fabbrica di brandy(cognac) «Ararat», al granaio e al museo di storia, degustazione di brandy.

Trasferimento all’aeroporto Zvartnots. Partenza.
Pasti:
La lunghezza del percorso in un giorno: 50 km (31 Miglia)
Quota di partecipazione

Ci dispiace, servizio di prenotazione online disponibile al momento.
Si prega di inviare la tua richiesta a info@atb.am.
Sarete contattati entro le ore a venire.

La quota include:
  • Ingressi a siti e musei indicati nel programma
  • Trasferimento aeroporto – albergo – aeroporto
  • Macchina di accompagnamento e tutti I transferimenti indicati nel programma
  • Sistemazione in albergo
  • Tour servizio
  • Guida professionale

I prossimi viaggi

Le date di partenza per l’attuale destinazione vengono aggiornate individualmente su richiesta

Informazioni sul supporto

L’Agenzia Viaggi dell’Armenia Informazioni sul supporto